jump to navigation

Pensa se non l’avessi letto 28 novembre 2005

Ieri sera ho finito di leggere l’autobiografia di Valentino Rossi (scritta in collaborazione con Enrico Borghi): Pensa se non ci avesi provato. Anche se a me le moto non piacciono particolarmente, l’ho trovato molto interessante. Contiene un sacco di curiosità e di aneddoti che riguardano la vita nel paddock e quello che sta dietro ad un grande campione. Il libro si legge velocemente ed è molto divertente; l’unica pecca è che forse è un po’ troppo prolisso nel raccontare suo passaggio dalla Honda alla Yamaha.
Una curiosità, giusto per gradire: saprete sicuramente che su tutte le moto guidate da Vale c’è un piccolo adesivo con il bollo e l’assicurazione. Bene, questi adesivi non sono fatti a caso, ma variano di anno in anno. Su di essi vengono riportati tutti i dati richiesti dalla legge, come la cilindrata, la potenza, l’importo da pagare, la validità (dal giorno della prima gara a quello dell’ultima) e il nome della compagnia assicuratrice. Attualmente la compagnia assicuratrice è la Jeremy Burgess Assicurazioni Aldgate. Chi è Jeremy Burgess? Naturalmente il capotecnico di Valentino!

Technorati tags: ,

Houston, we’ve had a problem! 6 novembre 2005

Ho appena finito di leggere Apollo 13 di Jim Lovell e Jeffrey Kluger. Davvero bello. E’ il racconto della settima missione Apollo della NASA, nella quale, in seguito all’esplosione di un serbatoio di ossigeno, tre astronauti (James Lovell, John Swigert e Fred Haise) si sono trovati in serio pericolo di vita e sono stati costretti ad abbandonare la missione. Da questo libro è stato tratto il famosissimo film di Ron Howard.
Qui c’è la pagina della NASA dove viene spiegato l’incidente.

Technorati tags: ,

Noia mortale 6 agosto 2004

Bella la televisione satellitare. Mille canali, ma quando non c’è nulla di meglio da fare se non guardare la TV, non danno niente di interessante. Ora vado a letto e leggo un po’ di Io uccido.